Scheda Libro

L

L'eredità di Perls - Doni dal lago Cowichan

Prezzo: 12,5 €

Autore: Fritz Perls, Patricia Baumgardner

Casa editrice: Astrolabio

Anno di pubblicazione: 1983

ISBN: 88-340-0747-6

E' un libro insolito: due volumi in uno, frutto del felice incontro tra due autori, il maestro stesso della terapia gestaltica e una delle sue ultime allieve dirette. L'eredità di Perls è un'eredità anche nel senso letterale della parola; è l'ultima ricca messe di materiale lasciato da Perls dopo la sua morte alla casa editrice Science & Behavior Books. Nel libro è pubblicata per la prima volta la presentazione didattica originale che Perls stesso usava per insegnare la terapia gestaltica; essa compare in forma di trascrizione di una serie di miniconferenze tenute da Perls in Canada, presso il Lago Cowichan, poco prima di morire. Da queste pagine balza fuori vivo il genio fantasioso, carismatico (e a volte un po’ pestifero) di Fritz Perls, colto mentre guida le persone verso la completezza, la pienezza interiore, e al tempo stesso esprime la sua personale battaglia contro l'ipocrisia e l'impostura nei confronti di se stessi.
***
In Doni dal lago Cowichan, Patricia Baumgardner ci dà una testimonianza personale del suo addestramento con Perls, e al tempo stesso presenta un'esposizione pratica, chiara, definitiva, della terapia gestaltica. L'autrice ha conosciuto Perls a Esalen nel 1969, e ha avuto un tale giovamento da un seminario con lui che, non appena Perls ha annunciato il suo progetto per il lago Cowichan essa ha aderito senza esitazioni. L'esperienze che ne è seguita è stata una svolta decisiva sia per la sua vita privata, individuale, che per la sua pratica terapeutica, al punto che Patricia, a distanza di tanti anni, ha sentito di dover scrivere il suo libro come un omaggio a Fritz Perls, a ciò che egli le ha dato.

torna indietro

torna al menu