Scheda Libro

Le voci della Gestalt - Antonio Ferrara e Margherita Spagnuolo Lobb (a cura di) - FrancoAngeli

Le voci della Gestalt
Sviluppi e innovazioni di una psicoterapia

Prezzo: 31,5 €

Autore: Antonio Ferrara e Margherita Spagnuolo Lobb (a cura di)

Casa editrice: FrancoAngeli

Anno di pubblicazione: 2008

ISBN: 978-88-464-9115-2

L'idea di questo libro è nata durante un evento congressuale svoltosi a Napoli nel novembre 2002, e organizzato dai curatori. Confluivano insieme l'Ottavo Congresso Internazionale di Psicoterapia della Gestalt e il secondo convegno della FISIG (Federazione Italiana Scuole e Istituti di Gestalt). In questo intreccio tra contesti internazionali e nazionali, gli organizzatori, Antonio Ferrara e Margherita Spagnuolo Lobb, appartenenti essi stessi a due scuole gestaltiche di orientamento diverso, decisero di portare alla ribalta le diversità teoriche e metodologiche tra le scuole, basandosi ermeneuticamente sulla fiducia gestaltica nell'attraversamento non placante dei conflitti. Il loro scopo era di favorire un confronto scientifico serio, condizione indispensabile per ogni dialogo nutriente. Questo libro è il risultato di un lungo processo di elaborazione tra le scuole, iniziato da quella realtà congressuale. Esso parte dalle relazioni magistrali che i due rappresentanti internazionali di correnti opposte, Dan Bloom (New York Institute for Gestalt Therapy) e Claudio Naranjo (fondatore del metodo SAT), hanno effettivamente presentato al congresso di Napoli. Seguono i contributi di psicoterapeuti appartenenti ai vari istituti italiani; essi esprimono una sintesi del lavoro di ricerca teorica e metodologica che le scuole italiane, con percorsi autonomi, hanno sviluppato. Pensato con la fiducia nel contributo che la diversità sia teorica che metodologica può dare al dialogo serio tra professionisti della cura dell'anima, questo libro è uno strumento unico nella letteratura italiana per conoscere gli sviluppi della psicoterapia della Gestalt nel nostro paese.

torna indietro

torna al menu