Scheda Libro

Psicopatologia dell

Psicopatologia dell'anoressia mentale

Prezzo: 20 €

Autore: Bernard Brusset

Casa editrice: Borla

Anno di pubblicazione: 2002

ISBN: 88-263-1417-9

Tra i disturbi alimentari, l'anoressia mentale occupa un posto e assume una gravità particolare di cui la teoria deve render conto. Si tratta di un processo le cui implicazioni biologiche e culturali sono qui esaminate nel loro rapporto con il funzionamento psichico. Le numerose ricerche quantitative di questi ultimi decenni devono, infatti, essere completate da indagini psicoanalitiche basate sullo studio di casi approfonditi e di lunga durata, come quelli che sono riportati e commentati in quest'opera. Dopo un richiamo alla clinica specifica, ai criteri di diagnosi, alla prognosi, a forme cliniche differenti e a forme nuove, il libro prende successivamente in esame le cause dell'anoressia più spesso evocate. Una illustrazione clinica commentata di un caso in psicoterapia, poi in terapia psicoanalitica, porta a studiare in modo più preciso il posto e le funzioni delle sensazioni corporee persecutorie, delle relazioni dell'anoressia con la depressione, la struttura abbondonica e l'arcaico. Sono poi studiati i rapporti tra anoressia e tossicomania, in particolare dal punto di vista della problematica delle défaillances delle regolazioni narcisistiche e del rapporto con l'oggetto. Le costanti e i cambiamenti osservati nelle terapie consentono di comprendere la struttura e la genesi del processo anoressico nei suoi legami con la problematica dell'infantile, della famiglia, dell'adolescenza e della femminilità, e di trarne suggerimenti sulla conduzione della cura. Quest'opera fa seguita alla precedente dello stesso Autore, L'anoressia mentale del bambino e dell'adolescente (Borla, Roma 1992) e completa l'ultima opera collettiva La Boulimie (PUF).

torna indietro

torna al menu